Crea sito
Rubrica

TUTTOCINEMA e dintorni…

Dopo lo spazio dedicato alla Musica, questo spazio è dedicato al Cinema e tutto ciò che lo concerne : se avete titoli da consigliare, discussioni da proporre, spezzoni di films da postare e quant’altro riguardi la “settima arte”, questo è il posto giusto. Buon film a tutti…

Vai al vecchio Cineforum

  • Virgo

    Meno male che il dentista c’è….
    https://www.youtube.com/watch?v=e5DjXqWhtcY

  • Virgo

    Concediamoci un pò di romanticismo… 🙂
    https://www.youtube.com/watch?v=bvKkFhNI3Is

  • La grande corsa, di Blake Edwards, con Jack Lemmon, Peter Falk, Tony Curtis, musica di Henry Mancini…

    https://youtu.be/1Nkm1vBs2w4

    Switch on!

  • oly64

    Come non salutare Roger Moore, che ci ha lasciato a quasi 90 anni. Buon viaggio, Roger; tutti ti ricorderanno per gli 007James Bond, ma per me sarai sempre Simon Templer e Brett Sinclair. Ciao!

    https://www.youtube.com/watch?v=Ce9oxkIFrXk

    https://www.youtube.com/watch?v=UHGTQwTSZn0

    • Effettivamente, anche se ha interpretato diverse volte l’agente 007, il santo e il partner aristocratico dello sbracato tony Curtis sono i ruoli per cui sarà sempre ricordato.

  • oly64

    Qualcuno di voi lo ricorda?! 🙂

    https://www.youtube.com/watch?v=TC5WTwwrPmI

  • uno dei film più crudi, violenti, sgradevoli e affascinanti mai visto
    https://www.youtube.com/watch?v=j7EDpDba8bU

  • Tonky54

    Qualcuno mi suggerisca qualche film, dove gli attori sono senza tazze e senza bicchieri tra le mani! Esiste?
    Ho appena visto serie “Humans” – fantascienza. Tratta tema di coscienza dei robot. A me è piaciuta, e visto che è trattato questo tema, mi viene da pensare e domandare: a che punto siamo veramente oggi?

  • Sono meglio i film doppiati o gli originali? Credo che dipenda da come vengono doppiati, non tutti i bravi attori sono altrettanto bravi a recitare con la voce, e questa può non essere una bella voce. Di seguito la medesima scena del duello finale di “Per Qualche Dollaro in Più”, dove la mimica vocale dei nostri impareggiabili doppiatori ammanta la recitazione degli attori rendendo la loro prestazione su un livello, per me, irraggiungibile dalla vocalità degli originali. Credo che questo possa perdonare le differenze dei dialoghi, come per esempio “Indio: tu il gioco lo conosci” che nell’originale è “ora cominciamo”. Bellissimo il “brawuo” di Eastwood, che evidentemente ha dovuto dire per via del primo piano che avrebbe rivelato una eccessiva discordanza tra la parola e i movimenti della bocca. Ma dove si nota maggiormente la differenza è nella risposta di Van Cleef alla domanda di Eastwood “e la nostra società?”, più o meno uguali, “maybe next time” e “un’altra volta”, ma la carica vocale Che Emilio Gigoli, doppiatore di Van Cleef imprime alla frase è, a mio avviso, stupefacente: calando di tono con misurata progressione esprime liberazione e malinconia! Io preferisco i nostri doppiatori!

    https://youtu.be/0JPnR7C8mZQ

    https://youtu.be/gz08bp6Nfag

  • SO BAD IT’S SO GOOD

    https://youtu.be/qU_7poYjFIY

  • oly64
  • cristiana_c

    ‘La storia del cammello che piange’ scritto e diretto da Luigi Falorni, Byambasuren Davaa e Batbayar Davdagar.
    Candidato all’oscar 2005.
    https://uploads.disquscdn.com/images/f24b3aa26ea51b00d1750215f5eef34c59512a5997e6eb3381787fc7ec2de594.jpg
    Deserto dei Gobi, Mongolia del Sud. Primavera.
    Una famiglia di pastori nomadi aiuta a far nascere i cammelli del loro branco.
    Uno dei cammelli al primo parto, dopo un travaglio lungo e doloroso, dà alla luce un cucciolo bianco ma la madre lo rifiuta negandogli il contatto fisico e il latte.
    La famiglia di pastori nomadi tenta in ogni modo di avvicinare la madre al piccolo e quando le speranze anche di sopravvivenza del cucciolo sembrano svanire, i pastori mandano due dei loro figli in una comunità vicina alla ricerca di un musicista e del suo magico strumento.
    E sarà proprio il suono arcaico del violino e il canto melodico di una delle donne a penetrare nel cuore della madre del piccolo cammello che finalmente lo accetterà.

    Qui il film completo: http://www.rai.it/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-2df40905-eeba-4112-a5c0-0997cbb9dd16.html

Powered by: Wordpress